Si può fare qualcosa…

Da un articolo di Repubblica del 26/07/2007

“L’emergenza incendi sembra attenuarsi. Dopo il dramma di Peschici e gli altri focolai sparsi nel centro-sud, oggi pare che la situazione stia rientrando nella norma. Il bilancio generale parla di 524 roghi, con Puglia, Calabria, Abruzzo, Sicilia e Sardegna tra le regioni più colpite. Il tutto mentre si conferma la natura dolosa di buona parte degli incendi…”

Ma come e’ possibile.

Chi, intenzionalmente produce danni così irreparabili.

Questi incendi provocano morti, feriti e danni materiali ed ecologici ingenti, causando negative conseguenze economiche e sociali per le economie regionali, l’attività produttiva e il turismo.

Ebbene si, sono irreparabili perché distruggono l’ecosistema e a lungo andare potranno essere una delle cause che porterà alla così temuta desertificazione.

Problema questo che nella mia Sicilia è molto sentito, infatti oltre alle variazioni climatiche si aggiunga la siccità e l’attività umana.

Cosa passa per la testa di chi appicca volontariamente un fuoco? Forse la bramosia di distruggere quello che appartiene a tutti, la Natura.

Nel nostro piccolo, possiamo fare qualcosa:

iniziamo col non buttare le cicche dal finestrino!

Annunci

1 commento

  1. non solo in Sicilia, anche in Irland, ogni estate, ci sono cretini che facciona fuoce per divertimenti. É un mente male. Fortunatamente, in Irland non che caldo come Sicilia.
    un bacio.
    Sean


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • luglio: 2007
    L M M G V S D
    « Apr   Ago »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Del.icio.us

  • Anche qui